Testa e spalle:Strategia di trading e reale efficacia

Avrai certamente sentito parlare della figura tecnica testa e spalle, in questo articolo ti spiegheremo tutto quello che devi sapere per poter sfruttare al meglio il potere predittivo di questa figura tecnica.

Cos’è la figura testa e spalle

La più nota figura d’inversione di tendenza dell’analisi tecnica prende il nome di testa e spalle. Gli elementi che caratterizzano questa figura sono:

  • E’ un modello grafico formato da tre massimi, i due esterni sono vicini in altezza mentre il massimo centrale è il più alto.
  • La figura tecnica prevede un’inversione di tendenza da rialzista a ribassista.
  • I traders ritengono che tale modello grafico sia una delle figure tecniche d’inversione di tendenza più affidabili

La formazione della figura

Nel corso di un importante trend rialzista, il prezzo corregge formando un primo massimo, la spalla sinistra. Poi, i prezzi riprendono a salire portandosi sopra il primo massimo, per poi ripiegare approssimativamente a livello del precedente massimo; il nuovo massimo prende il nome di testa. Infine, i prezzi hanno un’ultima crescita, fino a un livello inferiore a quello della testa, per poi ripiegare una terza volta formando così la spalla destra. Il modello di analisi tecnica testa e spalle, a questo punto, non è ancora completato. Bisogna tracciare una retta passante per i primi due minimi, la linea del collo o neckline. Soltanto dopo che i prezzi avranno perforato verso il basso questa linea, la figura di analisi tecnica testa si potrà considerare completata e spalle.

Occorre tenere presente peraltro che, molto spesso, dopo essere sceso di sotto della neckline, il prezzo rimbalza a livello della stessa neckline, prima di riprendere definitivamente il trend al ribasso.

Testa e spalle ribassista

Specularmente al testa e spalle, si può parlare di testa e spalle rovesciato quando l’analoga figura si forma, all’inverso, in questo caso conferma la fine di una tendenza ribassista.

Strategia di trading

E’ importante attendere il completamento della figura tecnica. Nel modello tecnico testa e spalle il trader deve attendere la rottura al ribasso della neckline dopo aver formato il massimo della spalla destra. Nel modello tecnico testa e spalle rovesciato i trader dovrebbero attendere la rottura al rialzo della neckline dopo la formazione della spalla destra. Un trader dovrebbe guardare anche i volumi. Nella formazione della seconda spalla, i volumi dovrebbero espandersi all’avvicinarsi del breakout della neckline. Il punto d’ingresso più comune è dato dal breakout della neckline. Un atteggiamento più prudente potrebbe essere quello di attendere un eventuale movimento di pullback vicino la neckline. Ovviamente il trade potrebbe saltare se i prezzi continuano nella direzione del breakout.

Nel modello grafico testa e spalle lo stop loss potrebbe essere piazzato al livello del massimo che forma la spalla destra. Porre lo stop sul livello di massimo che forma la testa, potrebbe peggiorare il rapporto rischio rendimento del trade. Un obiettivo di prezzo al ribasso potrebbe essere calcolato misurando la differenza di prezzo tra il prezzo della testa e la neckline e sottraendo tale valore al prezzo di breakout della neckline.

Specularmente nel modello grafico rialzista testa e spalle rovesciato lo stop loss potrebbe essere piazzato al livello del prezzo del minimo che forma la spalla destra. Un obiettivo di prezzo al rialzo nella testa e spalle rovesciato potrebbe essere calcolato misurando la differenza tra neckline e il minimo che forma la testa e aggiungendo questa differenza al prezzo di breakout della neckline.

Perché si forma un testa e spalle

Il movimento dei prezzi nel modello grafico testa e spalle descrivela battaglia psicologica in corso tra compratori e venditori. Il massimo iniziale e il successivo declino rappresentano il primo tentativo dei compratori di supportare la tendenza rialzista. Con l’obiettivo di decretare la prosecuzione del trend al rialzo i compratori si concentrano nuovamente per spingere il prezzo oltre il massimo iniziale raggiungendo un nuovo massimo (la testa). A questo punto, è ancora possibile che i rialzisti possano ripristinare il loro dominio sul mercato e continuare la tendenza al rialzo. Tuttavia, una volta che il prezzo scende una seconda volta e raggiunge un punto inferiore al massimo iniziale, è evidente che i ribassisti stanno vincendo. 

Gli acquirenti provano ancora una volta a spingere il prezzo verso l’alto ma riescono solo a raggiungere il massimo raggiunto nella fase iniziale del modello testa e spalle. Il fallimento nel superare il massimo più alto evidenzia la sconfitta di chi sostiene il movimento al rialzo e la vittoria dei ribassisti. La vittoria dei ribassisti sancisce l’inversione di tendenza.

Riflessioni sulla reale efficacia del testa e spalle

Nessuna figura di analisi tecnica permette di prevedere con certezza l’evoluzione dei prezzi. Lo stesso vale per il modello tecnico testa e spalle. Tuttavia quest’ultima è considerata una delle figure più affidabili. In teoria ci sono degli elementi che spiegano l’evoluzione dei prezzi dopo il completamento del modello grafico. Quando il prezzo scende dal massimo formato dalla testa, i venditori hanno iniziato ad aprire posizioni aggressive al ribasso, inoltre le persone che hanno acquistato nell’ultimo rialzo, il massimo della spalla destra, hanno capito di aver commesso un errore e dopo la rottura della neckline potrebbero chiudere le loro posizioni vendendo. L’obiettivo di profitto ipotizza che le persone che hanno acquistato durante il rialzo nella formazione della testa saranno indotte a vendere e quindi decreteranno un ribasso di entità simile.

Nonostante la presenza di tali elementi capita spesso che l’evoluzione della figura testa e spalle non sia quella ipotizzata dall’analisi tecnica. Sono molte le strategie chiuse in perdita. Questo accade perché l’andamento dei prezzi è legato in maniera inscindibile alla situazione economico-finanziario-sociale, che è in continua evoluzione. Se oggi si verifica una rottura della neckline di un modello testa e spalle ribassista su un indice, e domani occorre un evento che modifica i fondamentali di quell’indice, la valenza del segnale di analisi tecnica perderà tutta la sua significatività.

Anche nel caso di questa figura tecnica, la valenza del segnale ha una maggiore significatività nel brevissimo termine perché chi segue l’analisi tecnica al verificarsi della rottura della neckline aprirà posizioni in linea con le regole tipiche dell’analisi tecnica.