Doppio massimo:Strategia di trading e reale efficacia

In quest’articolo cercheremo di spiegarti sulla base della nostra esperienza tutto quello che è necessario sapere sulla figura di analisi tecnica doppio massimo.

Indice

Cos’è un doppio massimo

Un doppio massimo è una figura di analisi  tecnica ribassista che si forma dopo che il prezzo raggiunge un livello di massimo per due volte consecutive con un moderato calo tra i due massimi. In genere segnala un cambiamento di trend a medio o lungo termine dei prezzi. Il completamento del modello grafico avviene quando il prezzo scende al di sotto del supporto pari al minimo formatosi tra i due massimi. Peraltro, così come visto anche per il testa e spalle, è frequente rilevare la presenza di un rimbalzo (pullback) dei prezzi dopo il completamento fino a livello del precedente supporto, ora resistenza, prima dell’avvio definitivo della nuova tendenza ribassista.

Doppio massimo e strategia di trading

Doppio Massimo

Individuare un doppio massimo semplicemente dalla formazione dei due massimi è errato. È necessario aspettare la rottura del livello di supporto definito dai due massimi. Secondo l’analisi tecnica classica anticipare il segnale può portare a una strategia di trading errata. L’analisi tecnica classica prevede l’ingresso del trade al breakout del livello di supporto definito dai due massimi. Per calcolare il target di prezzo della figura bisogna misurare l’entità tra il prezzo di resistenza e supporto formato dai due massimi, e sottrarla dal prezzo d’ingresso al trade. Questo rappresenta il primo target dell’operazione di trading, perché in seguito alla formazione del doppio massimo i prezzi potrebbero scendere per più tempo. Uno stop loss potrebbe essere piazzato sul livello di resistenza formato dai due massimi, ma in seguito ne analizziamo le criticità.

Rifflesioni sul money management

In apparenza sembra semplice guadagnare in borsa utilizzando le regole di analisi tecnica del doppio massimo. Guardiamo il caso di un’operazione reale per comprenderne le difficoltà.

Caso reale di formazione del doppio massimo su indice S&P 500

Indice S&P 500, giorno 11 dicembre 2015 sembra essersi completato un doppio massimo su timeframe daily. In teoria l’indice non viene da un rialzo di lungo termine come vuole l’analisi tecnica classica, tuttavia l’esempio può far capire il tema. L’analisi tecnica consiglia di entrare short. Dove piazzare lo stop loss e il take profit? Se non vogliamo aprire una posizione di lungo termine, il take profit sarà di “circa” 80 punti, la distanza tra resistenza e supporto formata dai due massimi. Ragioniamo sullo stop loss. Piazzare uno stop loss sopra la resistenza formata dai due massimi, porterebbe alla nascita di una strategia di trading con rapporto stop loss e take profit 1:1.

In genere un trader cerca un rapporto migliore tra stop loss e take profit per salvaguardare le perfomance di lungo termine. Si potrebbe quindi piazzare uno stop loss inferiore del take profit, potremmo pensare ad esempio a un rapporto 1: 2, quindi stop loss circa 40 punti. In realtà guardando quello che è successo, lo stop sarebbe scattato. Nelle tre sedute successive la formazione del modello grafico l’indice ha realizzato tre sedute di rialzi salendo di circa sessanta punti.

S&P 500 cosa è accaduto dopo la formazione del doppio massimo

Guardando l’immagini, è possibile notare che l’indice effettivamente in seguito è sceso e ha raggiunto i target definiti dalle regole dell’analisi tecnica; ma quale stop loss avremmo dovuto utilizzare? Siamo sicuri che era giusto entrare al breakout della figura tecnica? La figura tecnica del doppio massimo spesso rende complessa l’ottimizzazione del rapporto stop loss e take profit nelle strategie multiday di breve termine.

Riflessioni sull’efficacia e criticità del doppio massimo

Se hai già letto i nostri articoli di analisi tecnica, avrai capito che non esiste alcuna certezza che l’evoluzione di un modello grafico sia quella indicata dall’analisi tecnica. L’andamento dei prezzi è legato ai fondamentali che possono cambiare di giorno in giorno. Un sentiment negativo oggi, che ha creato su un grafico dei prezzi la figura tecnica del doppio massimo, potrebbe tranquillamente mutare nei prossimi giorni in seguito al diffondersi di news positive, invalidando la figura ribassista. Tuttavia tieni presente che nel brevissimo termine, in altre parole nel momento del completamento della figura tecnica del doppio massimo, i prezzi, in seguito alle decisioni intraprese dagli analisti tecnici, potrebbero essere spinte al ribasso. Nel trading multiday ricorda sempre di analizzare il grafico in funzione della situazione fondamentale.