Analisi Tecnica Tesla

Scheda analisi tecnica di Tesla. Se stai pensando di comprare azioni Tesla, è bene che tu sappia che non è possibile prevedere il futuro e che le azioni sono uno strumento finanziario con alto rischio di perdita di capitale. In questa pagina potrai visualizzare il grafico di analisi tecnica di Tesla con aggiornamento dati di fine giornata. Inoltre potrai leggere il commento di analisi tecnica generato da un programma di intelligenza artificiale di proprietà operativetrading. Prima di passare alla lettura leggi la nostra pagina di avvertenze. Per conoscere la reale utilità dell’analisi tecnica nel trading ti consiglio il nostro approfondimento.

Grafico Analisi Tecnica Tesla

Commento Analisi Tecnica Tesla

Analisi aggiornata con la chiusura del 23/07/2021 . - La quotazione è 544.2 . La perfomance degli ultimi cinque giorni è -0.15 %. I volumi scambiati nell ultima settimana sono inferiori alla media degli ultimi 3 mesi. Nelle ultime cinque sedute la volatilità è minore della volatilità media registrata negli ultimi tre mesi, il suo valore è 2.75% . Negli ultimi sei mesi si evidenzia una dinamica dei prezzi ribassista. Nelle ultime venti sedute non è possibile evidenziare un trend regolare. Prima area di supporto è 526.0 Seconda area di supporto è 524.0 Prima area di resistenza è 565.0 Seconda area di resistenza è 591.0 La distanza dalla prima area di supporto è 3.46% la distanza dalla prima area di resistenza è 3.82% . Il prezzo è al di sotto della media mobile a 20 giorni. La banda di Bollinger inferiore transita in area 532.97 . I prezzi si stanno avvicinando alla media mobile a 200 giorni. La media a 200 giorni transita in area 537.83 Stabiliti i trend in atto, fondamentali per le decisioni di trading, utile valutare evidenze statistiche dei movimenti del prezzo nel brevissimo termine per ottimizzazione del timing: Analizzando i dati degli ultimi due anni, dopo la rottura delle bande di Bollinger 20-2 superiori ci sono maggiori probabilità di assistere a una evoluzione rialzista nel breve termine. Analizzando i dati degli ultimi due anni, in seguito a rotture di supporti di breve, il titolo sembra rispondere meglio a logiche mean reverting, in seguito alla rottura del minimo delle ultime cinque sedute aumentano le probabilità di assistere a un rimbalzo dei prezzi nel breve termine.